SALDI, SALDI, SALDI..

Quante volte avrete letto i consigli per acquistare durante i saldi. Almeno due volte l’anno, almeno da un decennio – per le più giovani – e ancora siamo qui a parlare di etichette, prezzi, scontrini. Controlla questo, attenta a quello, fai l’inventario del tuo armadio prima di scatenarti nello shopping. Che noia!

 

Per una volta, basta regole! I saldi devono essere un momento piacevole, di puro godimento. E allora via, un occhio al guardaroba (i doppioni certo non li ama nessuno), un occhio al portafoglio (sarebbe triste tirare la cinghia per colpa di un acquisto compulsivo) ma togliamoci anche qualche sana voglia di rinnovare e rinnovarci.

 

E se un capo ci piace tanto ma è un po’ strettino, che importa? Magari è proprio l’obiettivo a cui mirare e una volta per tutte inizieremo una dieta seria. Siete ballerine addicted e non avete mai osato nemmeno un tacco 8? E’ la volta buona per stupire chi vi sta accanto e per una volta guardarlo dall’alto in basso. Certo a luglio indossare un cappotto o un maglione non è facile, ma se avete una vision di lungo periodo, potreste anche fare acquisti intelligenti per il prossimo inverno.