UN INNO ALL’AMORE?

Sull’amore e sull’amare tanto viene scritto e cantato… costantemente coinvolti con aforismi, immagini e post, e noi, cosa possiamo aggiungere?

Quello sul quale vorremmo mettere l’accento, è l’importante argomento sul risparmio Energetico

Un Amore Ecologico, un Amore assoluto per l’ambiente e per lo stare bene in generale. A iniziare dall’aria che respiriamo.

 

Arriva il freddo, in casa le temperature salgono e ci si trova a stare più ore tra le mura domestiche. La bolletta sale, lo smog si accumula e i comuni organizzano lo stop alle macchine.

 

Potrebbe venire la tentazione di pensare che l'azione individuale sia inutile e insignificante, invece ognuno potrebbe contribuire a ridurre gli sprechi con semplici accorgimenti a costo zero da adottare nella vita quotidiana - dallo spegnere gli apparecchi in stand-by, al mangiare meno carne rossa. O vestendosi di più regolando meglio il termostatoAggregare, infatti, una serie di piccole azioni "insignificanti" porterebbe nel complesso a una riduzione della CO2 tutt'altro che trascurabile.

 

 

Ma, che correlazione ha questo importante argomento con il pigiama?


VESTITI CON INTELLIGENZA E RISPARMIA IN CO2!

schermata%202017 10 20%20alle%2018 34 59






Il pigiama è il capo di abbigliamento meno fashion e spesso acquistato per situazioni occasionali: ospiti a casa di amici, un evento a tema o un soggiorno forzato in ospedale (ops!).

Lo stile, il gusto e i materiali sono cambiati e anche lo snobbato pigiamotto viene sdoganato per situazioni social. Ne sono un esempio le griffes che lo propongono in seta per le serate più glam.

 

Riparati dalle mura domestiche, spesso improvvisiamo un abbigliamento comodo, ma non sempre presentabile.

 

Basta poco per rimanere presentabili senza diventare matti. Si pensi a chi lavora da casa, a chi studia, a chi deve correre a prendere il pane allultimo minuto, o semplicemente esce per prendere un caffè con l’amica o con lamico, o va a prendere i bambini allasilo o a scuola o li deve accompagnare nei vari impegni quotidiani


schermata%202017 10 20%20alle%2018 38 10


Una tuta in cotone o ciniglia può essere la soluzione pratica e alla moda per non dover sprecare tempo nella scelta di un outfit studiato. Per uscire, basta la giusta sneaker, una pashmina, 3 gocce di profumo e un po di gloss sulle labbra. In casa, un look comodo, caldo che permette di tenere sottocontrollo il termostato.

 

#1 Lhomewear



pi gi amatevi

photo credits: Pinterest



Ma vorremmo fare un appunto anche sulla camicia. A parte quella che spesso si ruba all’uomo di casa, noi la proponiamo over e in flanella. Calda e morbida per non farsi trovare impreparate al suono del campanello.

Un leggings o un jeans, uno stivale sdoganano il look per il brunch della domenica mattina

ECamicia anche per lui! 


schermata%202017 10 20%20alle%2018 44 24

pi gi amatevi 2     pi gi amatevi 3




Lo spunto lo abbiamo preso da una ricerca effettuata dal Natural Resources Defense Council americano assieme al Garrison Institute's Climate, Mind and Behavior Project che hanno iniziato (già dallo scorso 2010) a quantificare l’impatto potenziale in termini di emissioni evitate.

Fonte: http://www.qualenergia.it

 

Abbiamo estrapolato, da un elenco di 14, alcune regole che si potrebbero adottare nel nostro quotidiano.

 

AZIONE

SETTORE

RIDUZIONE TOTALE DI EMISSIONI IN 2020 (MMtCO2e)

 

Carpooling due volte la settimana o telelavoro

TRASPORTI

75

Utilizzare il termostato programmabile le impostazioni di temperatura consigliate mentre si è in casa e quando si è fuori

 

ENERGIA DOMESTICA

80

Ridurre l'uso elettrico inattivo o fantasma: Scollegare o interrompere più spesso l'elettronica non utilizzata, scollegare il frigorifero aggiuntivo, impostare il computer in ibernazione, disattivare le luci non necessarie

 

ENERGIA DOMESTICA

70

Consumare meno carni rosse e latticini: Mangiare il pollame al posto di carne rossa e consumare cibi vegetali piuttosto che latticini due giorni alla settimana.

 

CIBO

105

Spreca meno cibo: Ridurre i rifiuti alimentari dei consumatori del 25%

 

CIBO

65

Consumare carta e plastica in modo più responsabile:Stampare su due lati, acquistare prodotti riciclati, acquistare meno acqua in bottiglia